Condizionamento e riscaldamento

Risparmiare energia con un impianto di climatizzazione di nuova generazione

Contenuto curato da energetico

Avere una casa fresca, piacevole, accogliente, anche durante le giornate estive in assoluto più calde è un vero e proprio sogno per tutti. Peccato che i condizionatori facciano lievitare le bollette! Un tempo forse era così, dato che i climatizzatori consumavano energia in eccesso, una scelta costosa e anche poco amica dell’ambiente in cui viviamo. Oggi però la situazione è cambiata. Sono infatti disponibili in commercio impianti di climatizzazione di nuova generazione che permettono di risparmiare energia, una scelta green ed economica.

 Impianti di climatizzazione di nuova generazione per risparmiare energia

Molti impianti di climatizzazione di nuova generazione sono stati inseriti nella classe energetica A++ o, meglio ancora, A+++. Si tratta di climatizzatori che hanno costi elevati, questo è impossibile negarlo. Costano infatti qualche centinaia di euro in più rispetto a tutti gli altri modelli disponibili in commercio. Si tratta però anche di climatizzatori che hanno un consumo energetico minimo, ridotto all’indispensabile. Il loro utilizzo, anche quotidiano e anche per molte ore consecutive, non fa lievitare quindi le bollette e non si spreca energia, una scelta amica del portafoglio e dell’ambiente in cui viviamo.

È interessante poi ricordare che la maggior parte dei questi modelli in elevata classe energetica è anche in possesso di un doppio sistema caldo/freddo. Possono erogare aria fredda per rendere la casa più piacevole quindi durante le calde giornate estive, ma possono anche erogare aria calda per riscaldare la casa durante l’inverno. Nelle case più piccole possono essere utilizzati in sostituzione ai sistemi di riscaldamento di stampo tradizionale, mentre in quelle più grandi affiancano il riscaldamento già presente. Quel che è certo è che si tratta di un modo per evitare che le bollette risultino eccessivamente salate.

 Climatizzatore di nuova generazione: le detrazioni fiscali

I vantaggi di un climatizzatore di nuova generazione sono innegabili, ma è necessario ricordare che il prezzo di questi impianti può essere piuttosto elevato . Vale la pena spendere qualche centinaio di euro in più? Certo che sì, un vero e proprio investimento che si ripaga da solo nel giro di pochissimo tempo dato che le bollette risultano immediatamente meno salate. Non solo, i climatizzatori di nuova generazione sono più resistenti e durano quindi molto più a lungo nel tempo.

Inoltre è bene ricordare che si tratta di un mercato estremamente concorrenziale. È facile riuscire quindi a scovare delle offerte interessanti, che permettono di acquistare i migliori condizionatori anche al 50% in meno rispetto al prezzo di listino, senza dimenticare poi che si tratta di un acquisto che beneficia della detrazione fiscale. Spesso è possibile anche rateizzarlo, così da rendere la spesa iniziale più semplice da affrontare. 

Lascia un commento