Sostenibilita

Bici elettrica NCM: prezzi contenuti e funzionalità impareggiabile

Contenuto curato da energetico

Tra le biciclette elettriche più vendute al momento, la NCM Milano è nota per il suo prezzo contenuto, oltre che per la comodità che garantisce a chi desidera spostarsi approfittando dei vantaggi offerti dalla pedalata assistita. Questa e-bike costituisce la soluzione migliore a cui si possa fare riferimento per muoversi in città senza faticare e, al tempo stesso, senza dover fare i conti con le insidie del traffico. Ovviamente, non ci si deve preoccupare neppure dei problemi di parcheggio, e in più si ha l’opportunità di rimanere all’aria aperta senza essere obbligati a compiere sforzi eccessivi anche in presenza di lunghi tragitti.

Perché scegliere NCM

Con la bici elettrica NCM il design più elegante si coniuga con una funzionalità che non ha pari in questo settore. Tra i suoi punti di forza, merita di essere messa in evidenza la sua costruzione solida, da cui derivano standard di sicurezza elevati su tutte le strade e a qualsiasi velocità. Sempre in tema di sicurezza, vale la pena di mettere in evidenza la qualità delle luci anteriori e di quelle posteriori, che permettono di circolare a qualsiasi ora del giorno e della notte approfittando della massima visibilità perfino su strade poco o per nulla illuminate. 

Alte prestazioni e materiali resistenti

Proseguendo nella rassegna dei pregi di questo mezzo di trasporto, non si può fare a meno di mettere in evidenza la resistenza e la robustezza dei materiali, longevi e capaci di sopportare l’usura. E anche se la sistemazione di carichi – per esempio una borsa da viaggio – può apparire poco pratica o un po’ troppo complicata, questo difetto svanisce di fronte alla possibilità di andare in giro anche se non si è allenati. Insomma, la lieve imprecisione del cambio e la mancanza di un apposito manico per la batteria sembrano davvero di poco conto se confrontati alla varietà di vantaggi messi a disposizione da NCM Milano, che è priva di una guida con le istruzioni in italiano che, tuttavia, viene messo a disposizione su richiesta.

L’autonomia

Uno degli aspetti più importanti che occorre tenere in considerazione quando ci si accinge a comprare una bici elettrica è quello relativo all’autonomia della batteria. Ebbene, da questo punto di vista le prestazioni di NCM Milano sono più che positive, visto che si possono raggiungere i 100 chilometri con una sola ricarica: ovviamente molto dipende dal livello della temperatura esterna, dalla velocità media e da quanto si usufruisce dell’assistenza alla pedalata. Per essere precisi, le indicazioni della casa produttrice parlano di 120 chilometri di autonomia nel caso in cui la bici sia impiegata in modalità Eco.

Si può usare in salita?

Dando un’occhiata a quel che lasciano intendere le recensioni e i commenti pubblicati sul web dagli utenti si può intuire che NCM Milano può essere utilizzata senza problemi anche in salita e in presenza di pendenze considerevoli: di conseguenza, vi si può ricorrere non solo se si vive in città, ma anche se si abita in collina o in montagna o – più semplicemente – se si ha in mente di concedersi una gita fuori porta.

I pregi di NCM

Molto apprezzato è il display LCD monocromatico, che dispone della retroilluminazione e che può essere regolato con molti indicatori e numerose funzioni. Il livello di assistenza e la distanza di viaggio sono solo due degli aspetti su cui si può intervenire, insieme con la capacità della batteria e la distanza, che può essere espressa in chilometri orari o in miglia orarie. I tasti di navigazione sullo schermo sono collocati sul lato sinistro. Per quel che riguarda la guida vera e propria, invece, la leva del freno sinistro è dotata di un sensore integrato grazie a cui si beneficia di un controllo più elevato nel corso della frenata e si può bloccare il motore. Utili, infine, sono i sensori da polso, un dispositivo di sicurezza che fa sì che il motore si possa spegnere in modo immediato nel momento in cui si smette di pedalare. 

Lascia un commento