Energia

Che cos’è il Codice PDR del Gas?

Contenuto curato da energetico

Che cos’è il codice PDR del gas?

Il codice PDR è un codice unico e identificativo che consente di individuare la nostra utenza del gas e distinguerla dalle altre, alla stregua del codice POD. Il codice PDR è l’acronimo per Punto di Riconsegna e rimane invariato anche in caso dovessimo cambiare fornitore: tale codice è composto da 14 numeri ( i primi 4 indicano l’impresa di ditribuzione stabilito dall’Autorità, mentre le ultime 10 fanno riferimento all’utente specifico).

Il codice PDR serve a individuare la posizione esatta del nostro contatore, ovvero dove il fornitore consegna il gas che viene poi prelavato dall’utente. Si tratta di un codice importantissimo, indispensabile per compiere le principali operazioni relative alla nostra utenza, quali il cambio della fornitura, effettuare una voltura, un subentro o disdire un contratto con l’attuale fornitore.

Bisogna prestare attenzione a non confondere il codice PDR con il codice cliente gas che viene assegnato dal fornitore per identificare il proprio cliente: al momento di cambiare fornitore si noterà che mentre il codice cliente cambia, al contrario il codice PDR rimane invariato.

Codice PDR, quando viene assegnato

Il codice PDR viene assegnato quando si effettua l’allacciamento del gas: non appena il tecnico avrà istallato il contatore del gas, la vostra abitazione sarà associata in automatico a un codice PDR, in modo da distinguerla dalle altre unità immobiliari.

Quando l’utenza del gas verrà poi attivata, Il codice PDR e il contatore del gas verranno associati ai dati dell’intestatario dell’utenza; qualora si cambiasse casa, il codice PDR rimarrà legato a quello specifico contatore e a quella abitazione.

Dove trovare il codice PDR

Conoscere il proprio il codice PDR è molto semplice e si può trovare generalmente in due modi:

  • Controllare la bolletta della luce: sulla bolletta è sempre indicato il codice PDR e si può rintracciare scorrendo la sezione dove sono presenti le caratteristiche del tipo di fornitura.
  • Contattare il servizio clienti del fornitore: sarà sufficiente contattare il numero verde del proprio fornitore e comuicare i dati personali richiesti e l’indirizzo abitativo.

Differenza tra codice PDR, POD e numero di matricola

È molto importante prestare attenzione a non confondere i diversi codici identificativi della nosrtra utenza del gas. Vediamo tutte le differenze tra codice PDR e POD.

Mentre il PDR indica il Punto di Riconsegna ed è composto da soli numeri, il POD indica il punto di Consegna (point od delivery) ed è costituito da una stringa alfanumerica di 14 caratteri, le cui iniziali sono IT e indica il luogo fisico dove si collegano la rete di trasporto del gas con la rete di ditribuzione.

Entrambi i codici sono presenti sulla bolletta, ma, mentre il POD, che si trova anche sul contatore, è lo stesso anche per altri utenti ( in quanto indica semplicement e il punto da cui il gas viene immesso per arrivare poi alle varie abitazioni), il PDR è specifico per ogni singolo contatore, differente quindi da quello degli altri.

Altrettanto importante è non confondere il codice PDR con il numero di matricola del contatore, che serve a identificare lo specifico contatore ma non l’utenza in sé.

Lascia un commento