Sostenibilita

La mobilità sostenibile

Contenuto curato da energetico

“Mobilità sostenibile” : si tratta di una espressione nuova e moderna eppure, purtroppo, troppo spesso non ben conosciuta dai più.

Essa indica, in un linguaggio accessibile, un insieme variegato di modalità di spostamento accomunate da una caratteristica in particolare, ovvero quella di diminuire quanto più possibile gli impatti ambientali, sociali ed economici che possono derivare dalla circolazione mediante mezzi e veicoli privati.

Qualcosa di semplice, dunque, ma rivoluzionario ed innovativo al tempo stesso, sopratutto perché a favore dell’ambiente, cosa piuttosto rara di questi tempi.

La mobilità sostenibile  è in grado di ridurre, ed anche sensibilmente, non solo l’inquinamento atmosfericoe l’emanazione di gas serra ma anche l’inquinamento acustico, la congestione stradale e l’incidentalità. Per non parlare, poi, del c.d. degrado delle aree urbane, ovvero sia dello spazio sottratto dagli autoveicoli ai pedoni, e del consumo del territorio, dovuto dalla necessità di costruire sempre più strade e infrastrutture per la circolazione dei veicoli.

La mobilità sostenibile, alternativa all’impiego massiccio di veicoli privati, viene realizzata promuovendo e sensibilizzando la mobilità a piedi, specialmente per brevi tratti da percorrere, in bicicletta, mediante mezzi di trasporto pubblico (quali autobus, tram, metropolitane) o anche mezzi di trasporto privato ma condivisi ( come nel fenomeno del car pooling o car sharing).

Nella prima di queste modalità di condivisione, il car pooling, più persone viaggiano insieme nello stesso veicolo, condividendo e dimezzando così i costi legati alla benzina o alla manutenzione dell’auto; nel car sharing invece è possibile utilizzare un’automobile mediante una prenotazione della stessa, riportandola poi nel parcheggio, con costi variabili in base al concreto uso che ne sia stato fatto.

Trattasi di fenomeni moderni, in via di sviluppo in tempi recenti e specialmente nelle grandi città, ma in grado di orientare già i cittadini verso una policy generale di risparmio e rispetto dell’ambiente ampiamente condivisibile.

Proprio per tale ragioni, si stanno ultimamente sviluppando nel web sempre più meccanismi che incentivino simili iniziative di mobilità sostenibile, per facilitarne il godimento. Basti pensare, su tutte, alla iniziativa di Ecosost, una delle più grandi community di persone ma anche aziende che vivono quotidianamente la sostenibilità.

Ebbene, se si è alla ricerca di auto elettriche su ecosost, o anche di car sharing, bike sharing o più semplicemente parchi o aree verdi e bio, è sufficiente selezionare la categoria che interessa e indicare la propria città : a questo punto ecosost ci geolocalizzerà ed indicherà tutte le Ecoaziende, i prodotti o le iniziative sostenibili più vicini alla nostra posizione.

Perché questo modo, semplice e innovativo, di vivere la sostenibilità è il modo per guardare con speranza al futuro.

Lascia un commento