News

Come assicurare l’auto elettrica

Contenuto curato da energetico

Attualmente, puntare all’acquisto di un’auto elettrica si sta rivelando una scelta vincente. Non solo si contribuisce a salvaguardare l’ambiente, riducendo gli scarichi di sostanze nocive, ma si risparmia anche sul costo del carburante. In Europa come negli USA, i legislatori stanno promulgando leggi sempre più severe nei confronti dell’uso dei veicoli diesel, e tutto fa pensare che le stesse normative si applicheranno nel prossimo futuro anche ai veicoli a benzina.

Acquistare un mezzo elettrico significa quindi evitare di correre il rischio di subire penalizzazioni o limitazioni nell’uso dell’auto. In più, occorre considerare i bassi consumi e la facilità di ricarica, resa ancora più pratica dal moltiplicarsi delle colonnine in tutte le città. Insomma, il futuro dell’auto è decisamente elettrico. Se anche tu stai optando per questa soluzione, ti sarai chiesto come procedere riguardo l’assicurazione dell’auto elettrica. Ecco qui di seguito alcune informazioni che ti potranno interessare.

Assicurazione auto elettrica: i vantaggi da conoscere

Le compagnie assicurative seguono con attenzione lo sviluppo delle tendenze che riguardano il mercato dell’auto. Ricordate un po’ quello che successe quando fu introdotta, diversi anni fa, la polizza temporanea (disponibile in questa pagina di Polizzeonline.net)? Ebbene ora le compagnie si sono dovute adeguare e proporre soluzione anche per le auto elettriche. Non possono ignorare i progressi dettati dalla green revolution, nonché le normative che interessano la legislazione sui trasporti privati. Non deve sorprendere quindi che alcune si siano già adattate a tali cambiamenti, riducendo i costi della polizza e offrendo servizi di assistenza più efficienti in caso di stipula di un contratto assicurativo per un veicolo elettrico. Un esempio? Assicurando una Smart a benzina pagherai di più rispetto ad una Smart elettrica, con una differenza di prezzo che sfiora i 100 euro.

Il risparmio sulla polizza è solo uno dei vantaggi che potrai ottenere passando ad un veicolo elettrico. Devi infatti sapere che i possessori di questa tipologia di auto sono esentati dal pagamento del bollo per i primi cinque anni di utilizzo. Dal sesto anno in poi, dovrai pagare solo il 75% dell’importo, mentre se risiedi in alcune Regioni potrai usufruire addirittura di un’esenzione totale a carattere permanente. Rispetto alla benzina o al diesel non c’è confronto: risparmierai sui consumi, sui costi di manutenzione, sull’assicurazione e sul bollo, quattro voci di spesa che incidono fortemente sul bilancio annuo dei conducenti.

I vantaggi non si limitano tuttavia alla riduzione dei costi, in quanto con un’auto elettrica potrai circolare più liberamente in città, anche nei giorni interdetti all’uso dei veicoli tradizionali (in caso di limitazioni dovute ad emergenze smog). Stesso discorso per i parcheggi: quelli adibiti ai mezzi elettrici sono in continua crescita in tutti i centri cittadini, una misura finalizzata ad incentivare l’acquisto di questa tipologia di macchine.

Come procedere per assicurare l’auto elettrica

Su internet potrai trovare numerose offerte da parte delle compagnie. Ormai tutte dispongono di un sito web, che consente di visualizzare le caratteristiche principali delle proposte, mentre appositi comparatori di prezzi ti aiuteranno a confrontare i vari preventivi per identificare le occasioni più convenienti.
Devi sapere che il Decreto Bersani si applica anche alla stipula del contratto assicurativo per i veicoli elettrici. Grazie a questa normativa, potrai “ereditare” la classe di merito da un componente del tuo nucleo familiare, un’agevolazione interessante specie se sei un neopatentato. Ricorrere a questa opzione avrà un notevole impatto sui costi della polizza, che saranno ancora più contenuti perché avrai scelto un mezzo elettrico. Inoltre, devi sapere che la Legge Bersani ti consente di passare ad un’altra compagnia gratuitamente, senza incorrere in penalità se intendi disdire l’accordo stipulato precedentemente.
Molte compagnie mettono a disposizione un servizio online, con il quale potrai selezionare la polizza ed i servizi desiderati, per poi procedere all’acquisto inviando tutti i documenti direttamente da casa.

Lascia un commento