Illuminazione

Lampade LED: perché sono sinonimo di risparmio domestico?

Lampade Led
Contenuto curato da energetico

Le lampade LED, acronimo che fa riferimento alla moderna tecnologia Light Emitting Diode, hanno rappresentato davvero un grande progresso nel mondo dell’illuminazione.

Rispetto ai modelli ormai obsoleti, si pensi dunque alle lampade a fluorescenza, le lampade LED assicurano innumerevoli vantaggi e possono dunque contribuire in modo decisivo anche al risparmio economico correlato alle spese domestiche.

Una lampada LED ha in genere un costo superiore rispetto a un modello tecnicamente meno performante, tuttavia il risparmio che è in grado di garantire è davvero enorme: alla luce di questo, dunque, è sicuramente un buon consiglio quello di evitare di ragionare in un’ottica di risparmio immediato, considerando in primis il lungo periodo.

Ma per quali ragioni, quindi, le lampade LED fanno risparmiare? Scopriamolo subito.

La maggiore durevolezza delle lampade LED

Anzitutto, va sottolineato che una lampada LED ha una longevità di gran lunga superiore rispetto a quella di una lampada obsoleta: tali modelli assicurano una durevolezza che spazia, a seconda del colore dell’illuminazione emessa, da 10.000 a 50.000 ore, una cifra pressoché imparagonabile rispetto alle 7-8.000 ore delle lampade fluorescenti.

Se si utilizza una lampada LED, dunque, si dovranno aspettare lunghi anni, se non decenni, prima che la sua sostituzione divenga necessaria, e questo ovviamente fa rima con risparmio.

Consumi di gran lunga inferiori rispetto ai modelli a fluorescenza

Un altro aspetto fondamentale è quello legato ai consumi: le lampade LED, a parità di ore di utilizzo, consumano delle quantità di energia molto inferiori rispetto a quelle dei modelli fluorescenti, di conseguenza il loro costo superiore si ripaga, grazie al calo dei consumi, nell’arco di brevissimo tempo.

I consumi energetici sono una delle prime voci di spesa per quel che riguarda la gestione di una casa, ecco perché i ridotti consumi che le lampade LED assicurano sono davvero un grande punto di forza.

Inferiori costi di manutenzione

Tra i “pro” delle lampade LED figurano anche i costi di manutenzione, di gran lunga inferiori rispetto a quelli delle lampade fluorescenti.

Un risparmio davvero importante nel lungo periodo

Ci sono davvero pochi dubbi, dunque: scegliendo delle lampade LED si risparmia non poco, di conseguenza se si vogliono ridurre le spese domestiche bisogna necessariamente orientarsi verso questo tipo di lampadine.

Gli e-commerce specializzati in forniture elettriche, come ad esempio EmmeBiStore, trattano oramai in modo pressoché esclusivo lampade LED, e i consumatori possono scegliere tra le proposte di molti brand rinomati, si pensi ad esempio alle lampade Osram LED.

Altre ragioni tecniche per preferire le lampade LED

Scegliere moderne lampade LED, tuttavia, non fa rima soltanto con risparmio: queste lampade di ultima generazione meritano di essere preferite anche per altre ragioni, ad esempio perché producono quantità di calore di gran lunga inferiori ai modelli a fluorescenza.

Le lampade LED sono considerate una scelta ottima anche per via della loro resistenza, la quale peraltro le rende dei modelli particolarmente adatti per un utilizzo outdoor: le lampade LED da esterni sono una realtà consolidata e possono essere scelte in infinite diverse varianti.

Un ulteriore aspetto da considerare è l’immediatezza di accensione: mentre le lampade a fluorescenza hanno bisogno di un po’ di tempo per “carburare” a seguito dell’accensione, le lampade LED assicurano un’illuminazione nitida e impeccabile non appena si verifica la relativa accensione.

Lascia un commento