Energia

Lampioni da giardino ad energia solare: rispettare l’ambiente e risparmiare si può…

Contenuto curato da energetico

Con l’arrivo della bella stagione, le persone che hanno la fortuna di abitare in una casa con giardino, ma anche i condomini forniti di un giardino condominiale, iniziano a pensare a qualche miglioria che non prende in considerazione solo l’aspetto estetico.

Non solo piante nei giardini, ma anche punti luce, e con lo sviluppo di nuove tecnologie in ambito illuminazione, oggi è possibile creare deliziosi punti luce nei giardini privati, o interi progetti di illuminazione urbana, senza dover mettere in cantiere spese di una certa entità.

La soluzione risparmiosa, si chiama: lampioni da giardino ad energia solare. Ci avreste mai pensato? Ormai da qualche anno le tecnologie ecologiche riferite all’illuminazione sono una realtà, che si sviluppa sempre più, proprio perché a parità di risultato – il fascio di luce – si ottiene un notevole risparmio confronto ai tradizionali sistemi d’illuminazione ad energia elettrica.

Oltre ciò, i congegni di illuminazione a energia solare, rispettano l’ambiente, e di questi tempi non è cosa da poco.

Ecco perché molte aziende stanno dedicando molto del loro tempo alla ricerca e sviluppo nel campo dell’illuminazione a energia solare: è una soluzione che conviene sia a chi produce sia a chi acquista, e non solo per ciò che riguarda la parte economica.

Considerate una cosa: in tutta Europa, e più generalmente nel mondo, il tema del risparmio energetico è ai primi posti nelle agende dei governi. Il motivo è presto detto: abbiamo abusato di energie che hanno inquinato l’ambiente, e ora è necessario per tutti fare qualcosa di concreto.

Se tutti adottassimo la soluzione dell’illuminazione a energia solare, abbatteremmo di molto la produzione di CO2, con un notevole miglioramento della condizione ambientale.

Basterebbe dotare anche le strade cittadine di lampioni a energia solare, per abbattere notevolmente le emissioni di CO2.

Ma quali sono le caratteristiche di un lampione da giardino a energia solare?

A prima vista, sono lampioni come tutti gli altri, con modelli diversificati in base alle esigenze personali e all’utilizzo che se ne deve fare. Però, la differenza è nel cuore del lampione, che al posto di una centralina ad energia elettrica, nasconde un pannello fotovoltaico, in grado di catturare i raggi del sole – anche quando il cielo è coperto – che ricaricano costantemente la batteria interna.

Ciò permette quindi un lungo ciclo di ricariche, senza mai dover temere una cessazione dell’erogazione della luce artificiale al calare di quella naturale.

Ovviamente, più grande è la batteria solare interna, più lungo sarà il ciclo vitale. E una volta esaurita la batteria, basterà sostituirla.

Inoltre, i lampioni a energia solare, sono provvisti della cosiddetta “funzione crepuscolare”, una vera chicca, che permette l’accensione automatica – e quindi intelligente – del lampione, non appena la luce naturale si abbassa. La stessa cosa, all’inverso, accade al sorgere del sole: il lampione si spegne quando ritorna la luce naturale.

Con la funzione crepuscolare, non è necessario dover pensare all’accensione e allo spegnimento: insomma, un risparmio a tutto tondo. Energia pulita, luce che proviene dall’energia del sole, nessun pensiero per attivare o disattivare i lampioni. Cosa chiedere di più?

Lascia un commento