Energia

L’utile interfaccia tra uomo e macchina: i pannelli di comando

pannello di controllo industriale
Contenuto curato da energetico

Come ottenere il giusto risparmio energetico

Oggi come oggi è fondamentale considerare tutte le soluzioni utili alla realizzazione del risparmio energetico. Un’azione che migliora notevolmente la qualità della vita, in un’ottica di futuro sostenibile che andrebbe sempre incentivata. Tra i vari interventi che si possono intraprendere è necessario ricordare:
. Ristrutturazione del tetto, dei serramenti e degli infissi
. Ristrutturazione dell’impianto elettrico e idraulico
. Coibentazioni e isolamento termico
. Fotovoltaico e pannelli solari
Tutte queste operazioni, è bene ricordarlo, possono essere effettuate in una sola soluzione, grazie a vantaggiosi incentivi, uniti a ecobonus specifici e dedicati, che permettono di risparmiare fino al 50% della spesa sostenuta. Per avere un’idea più precisa è possibile dare un’occhiata al sito della Incisman Srl, dove si trovano molte opzioni da valutare

I pannelli di comando: cosa sono

Dispositivi intelligenti, in grado di connettersi velocemente anche per operazioni di segnalazione, i pannelli di comando sono sempre più utilizzati nell’ambito delle automazioni industriali e nelle relazioni uomo-macchina, specie in tutti quei casi che li vedono protagonisti sugli nuovi scenari inerenti alle smart home. In grado di avviare oppure di interrompere qualsiasi tipologia di processo, adeguatamente programmati, sono realizzati in diversi materiali (policarbonato con base in allumino, dibond e in alluminio anodizzato)

Smart Home: garanzia di gestione del tempo e di sicurezza

La sostenibilità è davvero efficace solo quando va d’accordo con la sicurezza: sempre più persone si stanno convincendo delle reali possibilità derivanti da quella che viene ormai comunemente definita la smart home. Una casa che comunica con i suoi abitanti, grazie all’apporto di studiate e innovative tecnologie che consentono di operare in remoto. In questo modo sarà possibile gestire qualsiasi tipologia di dispositivo elettronico, programmandone lo spegnimento e l’accensione. Il funzionamento è molto semplice: partendo da un’unità centrale, collegata a tutte le periferiche, dalla quale prendono il via i vari comandi, sarà possibile amministrare attività come l’attivazione del riscaldamento o dell’impianto di condizionamento, controllare gli elettrodomestici, verificare il corretto meccanismo del sistema di videosorveglianza, nonché dirigere il funzionamento degli impianti fotovoltaici. Le interfacce che interagiscono con le svariate attività saranno orientate tramite i pannelli di comando, che potranno essere comodamente gestiti da lontano, tramite veloci app installate su smartphone o pc. Il risparmio sui consumi è una vantaggiosa conseguenza di questo approccio, senza contare il deciso risparmio sui tempi, che permette di migliorare le comodità abitative anche quando si è lontani da casa. L’obiettivo è garantire la serenità delle persone, senza escludere la fondamentale attenzione all’ambiente

Orientarsi nel mondo della sostenibilità

Incentivare le politiche di sostenibilità ambientale attraverso la giusta circolazione delle novità e delle informazioni che riguardano questo settore, è una caratteristica alla quale i media dovrebbero dedicare opportuna attenzione. Dopo il 2015, annus horribilis nel quale tutti i buoni propositi sono stati accantonati, il Ministero dello Sviluppo Economico ha messo in moto i suoi esperti, definendo le nuove linee guida per lo sviluppo e l’applicazione delle direttive, che renderebbero più snelle le procedure per chi intende avvalersi di strumenti utili al risparmio energetico e ambientale. Con la Legge di Stabilità 2017 sono state infatti prorogate le agevolazioni fiscali e introdotte vere e proprie nuove detrazioni. Tutti i dettagli possono essere verificati sul sito del Ministero oppure presso le aziende specializzate, come la Incisman Srl

Lascia un commento