Energia

Energia elettrica e gas: scegliamo di risparmiare grazie alla comparazione

Contenuto curato da energetico

A fornire un’interessante prospettiva di risparmio ai consumatori di energia elettrica e gas è sicuramente l’offerta proveniente dal mercato libero.

Per chi gravita ancora nella ‘maggior tutela’ è la stessa Arera, Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, ad informare gli utenti che oggi è possibile cambiare contratto o fornitore in maniera semplice e gratuita, per assicurarsi laformula di somministrazione più adeguata.

Il consumatore deve essere libero di fare una scelta consapevole, conscio che dal 1 luglio 2020  la liberalizzazione del mercato entrerà in vigore a pieno titolo.

E’ già possibile risparmiare sulle bollette

La prospettiva di ottenere un risparmio sul costo delle bollette energetiche è già oggi, a più di un anno di distanza dal definitivo ingresso nel mercato libero, una prospettiva concreta.

E’ sufficiente fruire delle opportunità utilizzando un’arma infallibile come quella del confronto tariffario.

Se vuoi garantirti un risparmio tangibile confronta offerte su ComparaSemplice.it, un autentico

punto di riferimento per il risparmio quotidiano degli italiani.

Informato fa rima con risparmio: le offerte luce di febbraio 2019

Essere costantemente informati su piani tariffari, sconti e promozioni, consente di ridurre gli sprechi e risparmiare.

Ma vediamo da vicino le migliori offerte di energia elettrica di febbraio 2019, fra cui svettano le proposte di Enel, Eni, Edison e Wekiwi.

Nonostante con goda più del monopolio nella fornitura di energia elettrica Enel mantiene un buon

apprezzamento da parte della clientela, grazie ad offerte convenienza come E-Light, con blocco dei costi per 12 mesi, gestione completa online e prezzo fissato a  0,065 €/kWh.

Bloccata per 12 mesi anche E-Light Bioraria, che può contare su due fasce orarie:  F1 a 0,0785 €/kWh e F2 a 0,0585 €/kWh

Eni propone soluzioni vantaggiose in termini di risparmio e gestione delle bollette, optando per le tariffe web fra cui troviamo Link Basic con soluzione bioraria a  0,063  €/kWh, gestione dei consumi attraverso  “Il Tuo Diario Energetico di Genius” e possibilità di utilizzare l’energia verde.

Link Plus a  0,08 €/kWh,  raddoppia le opzioni di risparmio con sconti e uso del Kit Termostato Smart Hive a 10 euro al mese.

Edison si presenta con la trasparenza di Edison Best a  0,062 €/kWh, anche in versione bioraria:  F1 al corrispettivo di  0,076 €/kWh e  F2 a  0,056 €/kWh.

Chi la sceglie può fruire del servizio “Edison Prontissimo Casa”, che offre un servizio di assistenza telefonica.

Con Wekiwi entra in campo l’innovazione, scegliendo di corrispondere in fase di avvio una carica prepagata per un importo specifico.

Le offerte gas di febbraio 2019

Fra le offerte più interessanti in tema di fornitura di gas sono ancora le proposte  Enel, Eni, Edison e Wekiwi a focalizzare l’attenzione sul risparmio.

L’offerta Enel di punta è E-Light Gas, con la praticità della tariffa web ed un corrispettivo gas al costo di 0,292 €/Smc.

Con la prospettiva di pagare solo  in base ai consumi effettivi Enel propone Certa per Te Gas a 0,3219 €/Smc.

Eni si presenta anche nella fornitura di gas con Link Basic (0,2745 €/Smc) e Link Plus (0,325 €/Smc).

Per Edison prezzo bloccato per 12 mesi con Edison Web Gas (0,260 €/Smc). Con Wekiwi la rivoluzionaria carica mensile prepagata si adatta anche all’offerta gas.

Lascia un commento